Spiagge e Mare

torre vado mare
Foto pubblica da Pagina Facebook La Torre di Torre Vado.

Torre Vado è la meta ideale per le famiglie nel basso Salento. Se, infatti, il grosso dei turisti sceglie la costa di Pescoluse, Torre Vado è decisamente meno affollata ed i bambini possono trarre divertimento anche da tante altre attrazioni nelle vicinanze come il parco giochi e la ruota panoramica. La costa, a Torre Vado, è costituita quasi interamente di bassa scogliera, ma vi è comunque una piccola insenatura sabbiosa per gli “irriducibili” della spiaggia più classica. La particolare posizione geografica, poi, consente di poter beneficiare quasi sempre di un mare molto calmo, altro punto a favore per i bambini.

La lingua costiera di Torre Vado non è molto estesa, distendendosi per un solo chilometro tra la costa di Pescoluse a nord e quella di Torre San Gregorio a sud. Materialmente, si può identificare in quello spazio compreso tra la Torre e Pozzo Pasulo. La Torre costiera ancora oggi “sorveglia” il mare ricordando i tempi seicenteschi in cui dovette fronteggiare gli attacchi saraceni, mentre oggi è andata in pensione e può godersi anch’essa la bellezza del paesaggio attorno come tutti gli altri. In questo spazio non vi è una vera e propria spiaggia, ma una bassa scogliera fatta anche di ciottoli bianchi che discendono fin nel mare, così che i piedini dei più piccoli non corrono il rischio di farsi male. L’acqua degrada lentamente, quindi non vi è nessun pericolo, soltanto il piacere di giocare ammirando un mare pulitissimo le cui acque assumono una tonalità particolarmente blu tanto più intenso quanto più si guarda verso l’orizzonte.

Vicino all’incantevole porticciolo, comunque, si apre una piccola spiaggetta sabbiosa, inevitabilmente sempre piena quanto più si avvicina l’alta stagione. Perciò, se volete “accaparrarvela”, dovrete necessariamente arrivare sulla spiaggia presto, al massimo attorno alle 8 e 30 del mattino. L’acqua è particolarmente fredda lungo lo spazio compreso tra la fine della spiaggia ed il ritorno della scogliera, a causa della presenza di acque sotterranee sorgenti nei pressi. L’area è nota non a caso proprio come “località Sorgenti”.

Per gli appassionati di immersioni subacquee e snorkeling, il mare di Torre Vado è il paradiso in terra! Vi basterà rivolgervi ad uno dei centri diving del piccolo borgo e potrete dare il via alla vostra avventura. Sott’acqua, il mondo marino si aprirà ai vostri occhi per centinaia di metri grazie ad un mare particolarmente cristallino e potrete vedere pesci e stelle marine muoversi allegri tra spugne e vegetazione di mare in paesaggi senza eguali. E per aggiungere un tocco di fascino e mistero, a poco più di venti metri di profondità poco lontano dalla costa si può scoprire il relitto di un’imbarcazione: si tratta di una nave proveniente dalla Turchia affondata in anni piuttosto recenti (2007). Bellissimo il paesaggio costiero fatto di dune naturali, terra rossa, canneti, gigli…qualcosa a cui difficilmente riuscirete a non pensare quando la vacanza sarà finita da tempo!

L’insenatura sabbiosa di Torre Vado è libera, così come la restante bassa scogliera, quindi non avrete nessun problema di accessibilità. Se, invece, preferite gli stabilimenti balneari privati, vi basterà spostarvi meno di un chilometro più a nord presso Pescoluse, dove sorgono tanti lidi attrezzati su una lunga distesa di costa sabbiosa. Anche qui, gli stabilimenti sono presi d’assalto da metà luglio in avanti. Perciò per le famiglie con piccoli che cercano tranquillità, consigliamo comunque di restare nell’area di Torre Vado.

I migliori lidi privati che potrete trovare a Pescoluse sono Le Maldive, il Kaibo e le Cinque Vele. Il più conosciuto è “Le Maldive”, proprio perché è stato decisivo nel contribuire a far conoscere la zona con il nome di “Le Maldive del Salento”. Al suo interno sarete accolti da palme che richiamano proprio le mete esotiche, con un mare che non ha proprio nulla da invidiare a queste ultime. Il Kaibo è principalmente un lido per giovani che amano divertirsi e ballare. Anche di giorno, è possibile ballare nell’acqua a tempo di musica selezionata da esperti dj e la notte la festa continua con serate musicali e dj set. “Le cinque vele” sono un lido particolarmente glamour con una gran cura del design e dell’aspetto estetico. Quest’ultimo è più adatto alle famiglie dal momento che presenta anche uno spazio giochi realizzato appositamente per i bambini e dotato anche di simpatici animatori. Attrezzatissimo anche per altre attività come l’acqua gym e l’organizzazione di spettacoli e aperitivi. Altri lidi poco lontani da Torre Vado sono “La Pajara” (spiaggia libera attrezzata) che dispone anche di un ristorantino, ed il Lido Venere dotato di solarium. Citiamo poi altri ancora come il Bossa Nuova, la Boteguita, la Cicala…insomma, davvero un’ampia scelta per le spiagge private!

Come il tratto sabbioso di Torre Vado, anche nella vicina Pescoluse non mancano comunque molte spiagge libere che si alternano agli stabilimenti. Anche in questo caso per trovare spazio è consigliabile recarsi sulla spiaggia di buon mattino, oppure poco prima del tramonto, quando il mare offre colori fantastici ed è ancora abbastanza caldo per fare il bagno. Queste spiagge sono di difficile accesso specialmente nei weekend, mentre nei giorni dal lunedì al venerdì avrete maggiori chances di trovar posto in un contesto di maggior vivibilità. Inoltre, posteggiare l’auto vi costerà comunque qualcosa anche se in unica soluzione per tutta la giornata (2 euro a luglio e 3 euro ad agosto). Non mancano anche le soluzione “ibride” tra lo stabilimento e la spiaggia libera: si tratta delle “spiagge libere attrezzate”, vale a dire delle spiagge dove l’accesso al mare è totalmente gratuito, mentre se volete potete usufruire a pagamento di un ombrellone, di una sdraio, di bagni e docce, del servizio bar. Queste spiagge vengono poi mantenute costantemente pulite. Restare sulla spiaggia senza ombrellone è comunque sconsigliabile nelle ore calde dalle 11 alle 16, perché il sole picchia particolarmente forte.

Se non resistite alla ressa di persone sulla costa, poi, si può sempre passare la maggior parte del tempo direttamente in acqua, dove un fantastico mare azzurro e scintillante grazie al rifrangersi dei raggi sull’acqua limpida vi farà innamorare del posto in cui vi troverete. Anche qui ci si può addentrare tranquillamente verso il largo, considerando che il fondale degrada molto lievemente.

torre-vado-spiaggia
Foto Flickr by Daniele Peterlini, licenza CC BY.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *