Come divertirsi

Foto pubblica da Pagina Facebook Rio Bo Fashion Club

Torre Vado non sarà forse tanto conosciuta quanto le mete più in voga della costa ionica salentina, come Gallipoli, Porto Cesareo, o la stessa Pescoluse che sorge a due passi, ma è altrettanto bella e forse un po’ più accessibile. La spiaggia, del resto, è la prosecuzione della bellissima spiaggia delle “Maldive del Salento” ormai conosciute in tutta Italia.

Così, il richiamo turistico ha fatto sì che durante l’estate si sia sviluppato un ampio movimento serale anche a Torre Vado, che con le prime luci…del buio, prende vita. La movida si sviluppa in particolare per la via del lungomare, dove potrete vedere moltissime persone passeggiare tra artisti di strada, altre attività di animazione, bancarelle, giochi pensati per i più piccoli, per finire con una ruota panoramica all’interno di un luna park!

Il centro, costituito dalla piazza, è il “cuore commerciale” di Torre Vado ed offre tutti i servizi necessari (edicola, tabacchino, supermercato) ma anche altri locali dove poter passare le sere. Potrete vedere infatti aprire nei dintorni ristoranti, gelaterie e pizzerie.  È sempre in piazza che vengono organizzati gli eventi estivi, che sono di diverso tipo e trattano tipicamente balli latino americani, concerti di gruppi locali, oppure serate tradizionali a base di pizzica e balli. Ogni estate poi si allestisce per gli abitanti un mercatino delle specialità locali che offrono più piatti prelibati: pesce appena pescato, pittule, pucce ripiene di tanti ingredienti a scelta, vini caserecci del posto.

Dopo essere stati tutto il giorno al bellissimo mare, una serata-tipo che potreste organizzare a Torre Vado  può cominciare con ottimi assaggini da gustare in un bar, in un pub o in altri locali nei dintorni, per spostarvi poi presso quei lidi organizzati che di sera restano aperti e organizzano delle vere e proprie discoteche direttamente sul mare, sotto le stelle del cielo.

Tra questi lidi, ne citiamo tre tutti nelle immediate vicinanze di Torre Vado: il Lido Venere, il Controvento ed il Kaibo. Tutti lidi di giorno e discoteche all’aperto di notte, dove potrete scatenarvi ballando le selezioni proposte dai dee-jay oppure restare nelle vicinanze a bere un cocktail tra amici. Il Kaibo si trova nella vicina località Torre Pali, poco dopo Pescoluse. Mentre di giorno è un lido attrezzato dotato anche di prato e di uno splendido solarium, dopo il tramonto serve ottimi happy hour in attesa che arrivi la notte, momento dal quale comincia la discoteca all’aperto per ballare l’estate salentina insieme a tanti altri.

Molto belli anche i territori dell’entroterra, in cui potrete addentrarvi con delle guide del posto per delle belle scampagnate tutto trekking e natura, come diversivo ideale rispetto al mare.

Nel complesso, quindi, Torre Vado offre diverse possibilità sia in termini di divertimento di giorno che di movimento serale. In più, è in una posizione perfettamente strategica per raggiungere in breve tempo diverse delle più rinomate mete salentine, in modo da poter passare ogni sera una sera diversa: Gallipoli, Torre San Giovanni, Pescoluse e Santa Maria di Leuca sono davvero vicine!

Oltre che al mare, si può anche fare un tuffo nella storia a Pescoluse appena fuori Torre Vado, dove potrete andare a vedere il dolmen “Argentina”, l’antica Torre di Masseria Borgino, il Pozzo Monumentale. Tutti monumenti testimoni di vari momenti storici del territorio, assieme alle testimonianze che si trovano nelle campagne: numerose “pajare”, infatti, sono disseminate qua e là tra gli alberi. Le “pajare” sono delle piccole casupole che erano realizzate dai contadini di una volta, che lì riposavano per la notte senza far ritorno necessariamente a casa.

Senza dimenticare poi le tante attrattive dei dintorni! La costa è molto ricca di fenomeni carsici e il più eclatante di tutti è l’incantevole Grotta Zinzulusa, che si trova a Castro Marina, attraversando pochi chilometri per raggiungere la parte adriatica opposta. Mentre camminerete sulla passerella a picco sul mare, vedrete aprirsi d’improvviso le fauci della grande grotta, che del resto non si snoda per chilometri sottoterra (è lunga poco più di mezzo chilometro), ma è di innegabile effetto scenografico. Nell’area di Santa Cesarea Terme potrete fare poi delle gite in barca per vedere molte alte grotte che sono accessibili soltanto dal mare: le tre grotte di Fetida, Gattulla e Sulfurea da cui si generano le acque termali, e nell’area di Tricase la Cala dell’Elefante, la Grotta delle Tre Porte e molte altre ancora.

Tornando sullo stesso versante di Torre Vado, spostandovi di poco a nord oltre Pescoluse, troverete la località balneare di Torre San Giovanni, una delle mete più ambite dai giovani del Salento e dai turisti. Qui la movida è sempre viva e tiene accesa le notti di tutte le fasce di età. Ad essere particolarmente animato è il lungomare di Corso Annibale, dove al via vai di ragazzi e ragazze si aggiungono tanti piccoli locali per souvenir e per l’enogastronomia, con ristorantini, pizzerie e altri locali dove mangiare qualcosa di pratico e veloce. Il mare, qui, lo vedrete infrangersi su di una bassa scogliera. Inoltre, a Torre San Giovanni vengono organizzati dalla Pro Loco di Ugento (il Comune che lo amministra) diversi eventi lungo i tre mesi estivi. Non solo concerti, ma anche rappresentazioni teatrali, cabaret e altro.

Per una serata chic, potrete pensare di fare un salto presso il Ciolo in serata, poco lontano da Leuca sull’Adriatico. Si tratta di un’insenatura del mare tra alte rocce che richiama alla mente paesaggi di stile scandinavo, con alte rocce e vegetazione che si innalzano in un bellissimo mare placido. Potete poi passare la serata al Gibò, un disco pub tra i più in del Salento, ideale per coppie e per far innamorare!

Altre rinomante discoteche dove scatenarvi tra balli di vario genere sono presenti nelle vicinanze. La più popolare è forse il Rio Bo di Gallipoli, installata in una masseria del Seicento ed in uno scenario da favola, con privèe e terrazzini in un’atmosfera attraente e fashion. Per i più “rock”, invece, consigliamo il Parco Gondar, la cui organizzazione ogni anno propone tanti concerti di qualità. Ad esempio, possiamo citarvi tra i tanti gruppi come gli Skunk Anansie, i Baustelle ed i Marlene Kuntz o cantanti come Gazzè, Consoli e Caparezza.

In conclusione, la posizione di Torre Vado è strategica per passare ogni sera una serata diversa nel meraviglioso Salento. Non mancate!

dfh
Foto pubblica da Pagina Facebook La Torre di Torre Vado